4 azioni di marijuana da acquistare per il grande rally del 2020

[Nota dell'editore: 4 titoli di marijuana da acquistare per il grande rimbalzo del 2020 vengono regolarmente aggiornati per includere le informazioni più rilevanti disponibili.]

In arrivo nel 2020, la tesi del toro sulle azioni di marijuana sembrava piuttosto convincente.

Le tendenze della domanda di cannabis in Canada erano destinate a migliorare grazie ad aperture di negozi al dettaglio più aggressive e al lancio di nuovi prodotti. Anche le tendenze dell'offerta erano destinate a migliorare poiché le aziende hanno ridotto l'espansione della produzione. Entrate e profitti - che sono stati stroncati nel 2019 - sono stati di conseguenza posizionati per salire, creando un ambiente in crescita eccessiva di azioni da acquistare. Ecco perché, sebbene a metà gennaio, il ETFMG Alternative Harvest ETF (NYSERCA: MJ ) è aumentato di quasi il 10% da inizio anno.





Poi è arrivata la pandemia di coronavirus. L'economia globale ha subito un brusco arresto. Le azioni di tutto il mondo sono cadute da un precipizio. Specialmente le azioni di marijuana, perché queste società sono, per la maggior parte, fortemente indebitate, povere di liquidità e ben valutate.

Ma con la stessa rapidità con cui la pandemia ha colpito, la rotta sta svanendo. L'economia si sta gradualmente normalizzando. E le azioni, in particolare quelle di marijuana, stanno rimbalzando con vigore. L'ETF ETFMG Alternative Harvest è in rialzo di oltre il 50% dai minimi di marzo.



Rimarrei fedele a questo grande rialzo delle azioni. Si scalderà solo nella seconda metà del 2020, quando la suddetta tesi del toro tornerà a fuoco. L'andamento dei ricavi migliorerà grazie all'apertura di più negozi e ai nuovi prodotti. L'andamento dei margini migliorerà grazie a misure di contenimento della produzione e di riduzione dei costi. L'andamento degli utili migliorerà sostanzialmente insieme a maggiori ricavi e margini.

E le scorte di pentole aumenteranno.

Con questo in mente, alcuni dei migliori titoli di marijuana da acquistare per un rimbalzo della seconda metà del 2020 sono:



  • Crescita del baldacchino (NYSE: CGC )
  • Chronos (NASDAQ: CRON )
  • aphria (NYSE: GIUSTO QUI )
  • Aurora Cannabis (NYSE: ACB )

Azioni di marijuana da acquistare per il rimbalzo: Canopy Growth (CGC)

Azioni di marijuana da acquistare in ripresa: Canopy Growth (CGC)

Fonte: Shutterstock

è un buon titolo da acquistare ora?

La più grande e importante azienda del mercato della cannabis, Crescita del baldacchino , è stato duramente colpito di recente dai dati negativi del quarto trimestre che comprendevano un rallentamento della crescita e un aumento delle perdite.

Ma il titolo CGC sembra maturo per un grande rimbalzo nel secondo semestre per tre grandi ragioni.

In primo luogo, l'azienda sta adottando tutte le misure giuste per ridurre i costi e migliorare il profilo dei margini, inclusa la focalizzazione degli investimenti geografici e il contenimento dell'espansione dell'offerta. Questi passaggi gettano le basi per un'espansione dei margini nella seconda metà dell'anno solare.

In secondo luogo, Canopy sta lanciando una serie di nuovi prodotti, tra cui cioccolatini e bevande alla cannabis. Questi nuovi prodotti, insieme a aperture di negozi di cannabis più diffuse in tutto il Canada, guiderà l'accelerazione della crescita delle vendite per Canopy nei prossimi trimestri.

In terzo luogo, l'accelerazione della crescita delle vendite oltre all'espansione dei margini determinerà perdite più limitate, il che contribuirà a spingere più in alto lo stock di CGC.

Net netto, Canopy Growth riporterà numeri forti nella seconda metà del 2020. Questi numeri forti hanno il potenziale per convergere su quello che è un significativo prezzo delle azioni CGC battuto , e innescare un rally tipo fregatura nel titolo.

Azioni di marijuana: Cronos (CRON)

Azioni di marijuana da acquistare in ripresa: Cronos (CRON)

Fonte: Shutterstock

Al di fuori di Canopy, il prossimo miglior titolo di marijuana da acquistare per un rimbalzo del secondo tempo è Chronos .

La tesi del toro del secondo tempo su Cronos si riduce a due cose.

Innanzitutto, il bilancio fortificato della società (1,3 miliardi di dollari in contanti e investimenti) fornisce loro le risorse per resistere a un impatto della domanda a breve termine da Covid-19. L'insolvenza non è un rischio enorme per questa società né oggi né nel prossimo futuro.

In secondo luogo, quell'enorme equilibrio offre all'azienda un'ampia potenza di fuoco per investire in opportunità di crescita strategica una volta che il virus si sarà attenuato. Questa potenza di fuoco consentirà a Cronos di capitalizzare il rimbalzo della domanda canadese di cannabis nella seconda metà del 2020, aprendo la strada a una grande crescita nei prossimi trimestri.

Tutto sommato, quindi, Cronos resisterà alla tempesta del coronavirus meglio di altri produttori di cannabis e ha un'ampia potenza di fuoco per ricaricare la crescita nella seconda metà del 2020.

Questa realtà non si riflette nel titolo CRON, che è in calo del 3% da inizio anno. In quanto tale, l'attuale debolezza sembra un'opportunità.

Afria (APHA)

Fonte: Shutterstock

Azioni del produttore di cannabis aphria hanno lottato in modo significativo nel 2020, soprattutto perché la società ha riportato numeri del secondo trimestre a gennaio che sono mancati su tutta la linea.

Ma la società è riuscita a riportare numeri molto migliori a metà aprile. Questi numeri molto migliori hanno riportato in vita il titolo. Tuttavia, da inizio anno, il titolo APHA è sceso di oltre il 4%.

Il titolo Aphria continuerà a risalire nei prossimi trimestri, per tre grandi ragioni.

In primo luogo, il mercato canadese della cannabis si riprenderà nella seconda metà del 2020, sulla scia di ulteriori aperture di negozi, nuovi prodotti e un ridotto eccesso di offerta.

In secondo luogo, Aphria ha un forte slancio verso quel rimbalzo. La crescita dei ricavi sta accelerando. La crescita dei volumi sta accelerando. I margini lordi sono in espansione. Gli utili rettificati sono in aumento.

In terzo luogo, Aphria ha 345 milioni di dollari in contanti e investimenti per aiutare a superare questa tempesta di coronavirus a breve termine e uscire dall'altra parte pronta a crescere rapidamente.

Al netto, l'attuale recupero dello stock di APHA probabilmente persisterà nella seconda metà dell'anno.

Aurora (ACB)

Azioni di marijuana da acquistare in ripresa: Aurora (ACB)

Fonte: Shutterstock

Ultimo, ma non meno importante, in questo elenco di azioni di marijuana da acquistare una volta che i venti contrari del coronavirus passano è alba .

lavorare da casa azioni su cui investire

Aurora è stata a lungo il secondo più grande attore nel mercato canadese della cannabis, arrivando subito dietro Canopy in termini di vendite, volume e capacità di produzione. Ma gli investitori hanno espresso sempre più preoccupazioni per il bilancio e la liquidità dell'azienda, poiché Aurora presenta uno dei peggiori bilanci nel settore della cannabis e ha un grave problema di liquidità.

La direzione sta cercando di risolvere questi problemi. La società passerà dalla modalità spesa a tutti i costi nel 2019 alla modalità risparmio a tutti i costi nel 2020. Le modifiche in arrivo nel 2020 includono una nuova C-Suite, un sacco di licenziamenti, una ridotta espansione della capacità produttiva, ristrutturazione del bilancio e molto altro. Di Più.

In sintesi, questi cambiamenti sono in realtà una buona notizia. Condurranno a spese operative e di capitale inferiori. Oltre al rimbalzo delle tendenze della domanda, queste spese inferiori dovrebbero tradursi in una migliore redditività e flussi di cassa più sani.

Aurora ha appena riportato numeri super forti del terzo trimestre che implicano che tali miglioramenti si stanno già materializzando. Nel terzo trimestre , Aurora ha venduto 12.729 chilogrammi di cannabis, con un aumento sequenziale del 34%. I ricavi sono aumentati del 35% trimestre su trimestre. I margini lordi si sono stabilizzati intorno al 50% in più. La perdita dell'EBITDA rettificato si è ridotta da $ 80 milioni a $ 50 milioni e il margine di perdita è migliorato di oltre 76 punti.

Il management si aspetta che tutte queste tendenze favorevoli persistano per il prossimo futuro. Se lo fanno, e mi aspetto che lo faranno, le azioni ACB voleranno più in alto.

Certo, è già aumentato di un enorme 200% nelle ultime settimane di trading. Ma i miei numeri suggeriscono che questo è solo l'inizio di un rally molto più grande e più lungo per le azioni ACB.

Luke Lango è un analista di mercato per InvestorPlace. Analizza professionalmente le azioni da diversi anni, in precedenza ha lavorato in vari hedge fund e attualmente gestisce il proprio fondo di investimento a San Diego. Laureato al Caltech, Luke è stato costantemente riconosciuto come uno dei migliori selezionatori di titoli al mondo e ha sviluppato una reputazione per aver sfruttato il suo background tecnologico per identificare titoli in crescita che offrono rendimenti eccezionali. Luke è anche il fondatore di Fantastic, una società di scoperta sociale sostenuta da una società di venture Internet con sede a Los Angeles. Al momento della stesura di questo documento, è stato a lungo CGC.