6 rapporti sugli utili da tenere d'occhio la prossima settimana

Nota dell'editore: questo articolo viene aggiornato regolarmente per fornirti informazioni pertinenti e aggiornate.

Chi dice che la stagione degli utili è alle spalle? Diverse grandi società dovrebbero pubblicare rapporti sugli utili nella prossima settimana e potrebbero fornire un'indicazione di quanto aggressivamente l'economia degli Stati Uniti si stia riprendendo dalla pandemia di Covid-19.

I prossimi guadagni includono una grande catena di drugstore, un operatore di ristoranti, una società di consegna pacchi e uno sviluppatore di software che è diventato uno dei titoli di meme più famosi di quest'anno. Gli analisti di Wall Street presteranno molta attenzione a molti dei guadagni per valutare come l'economia americana sta andando verso la seconda metà dell'anno, e gli investitori potrebbero usare le notizie per modificare i loro portafogli per l'estate e l'autunno.





Ecco sei titoli segnalazione guadagni la settimana del 21 giugno :

  • Aiuto Rito (NYSE: RAD )
  • Mora (NYSE: BB )
  • FedEx (NYSE: FDX )
  • Ristoranti a Darden (NYSE: DRI )
  • Nike (NYSE: DI )
  • Carmax (NYSE: KMX )



Rapporti sugli utili la prossima settimana: Rite Aid (RAD)

Cartello in legno con logo Rite Aid e la scritta

Fonte: Andriy Blokhin / Shutterstock.com

Una sfilza di guadagni esce il 24 giugno, e tra questi c'è la catena di farmacie Rite Aid. La società con sede a Camp Hill, in Pennsylvania, è la più grande catena di farmacie al dettaglio sulla costa orientale degli Stati Uniti e la terza più grande dell'intero paese con quasi 2.500 punti vendita e un fatturato annuo di oltre $ 20 miliardi. Gli analisti di Wall Street si aspettano Rite Aid riporterà un fatturato di 6,17 miliardi di dollari nell'ultimo trimestre rispetto ai 6,03 miliardi di dollari dell'anno precedente e un utile per azione di 5 centesimi rispetto a una perdita di 1,19 dollari per azione un anno fa.



offerte cyber lunedì best buy 2016

I negozi di Rite Aid hanno dovuto affrontare sfide nell'ultimo anno a causa della pandemia. Ad esempio, le vendite di caramelle di Halloween e farmaci per il raffreddore e l'influenza sono diminuite. Tuttavia, il prezzo delle azioni della società è stato oscillante ultimamente ora che sta distribuendo vaccini contro Covid-19 nei suoi punti vendita e poiché la società ha riportato risultati più forti del previsto risultati finanziari dell'intero anno 2020 . Da inizio anno, le azioni RAD sono aumentate del 30% ma rimangono molto convenienti, aprendo il 18 giugno a $ 21,47.

BlackBerry (BB)

Un BlackBerry (BB) firma davanti a un ufficio aziendale nella Silicon Valley, in California.

Fonte: Shutterstock

Anche il 24 giugno viene riportato il meme canadese preferito da tutti, BlackBerry. Un tempo produttore leader di telefoni, BlackBerry oggi si è reinventato come sviluppatore di software che aiuta ad alimentare le auto a guida autonoma e le tecnologie connesse all'Internet of Things (IoT). A lungo rimosso dal suo periodo di massimo splendore, le azioni di BlackBerry sono state scambiate appena al di sopra della soglia di $ 5 penny all'inizio di quest'anno prima che ha attirato l'attenzione degli investitori al dettaglio su r/WallStreetBets.

Nel gennaio di quest'anno, il titolo BB è balzato di oltre il 30% a un massimo di $ 28,77 quando la società è stata trasformata in un popolare stock di meme e gli investitori al dettaglio hanno cercato di spingerlo sulla luna. Da allora il titolo è tornato sulla Terra, ma ha mantenuto alcuni dei suoi guadagni, scambiato a $ 13,54 all'inizio del 18 giugno. Andando avanti, BlackBerry continuerà a provare a rifarsi come uno sviluppatore di software affidabile. Gli analisti continuano a essere cauti sul titolo, affermando che si aspettano che BlackBerry riporti un EPS negativo di 5 centesimi nel suo ultimo rapporto sugli utili rispetto ai 2 centesimi positivi dell'anno precedente.

Rapporti sugli utili la prossima settimana: FedEx (FDX)

Un dipendente FedEx (FDX) carica un camion FedEx Express a Manhattan.

Source: Antonio Gravante / Shutterstock.com

Gli ultimi guadagni della società di consegna e logistica FedEx dovrebbero fornire alcuni indizi sulla forza dell'economia degli Stati Uniti che esce dalla pandemia. Le spedizioni dell'azienda sono aumentate durante la pandemia a causa dell'aumento degli ordini online e hanno continuato a essere forti mentre le aziende si riprendono quest'anno e ricominciano a spendere per le spedizioni. Nel suo precedente rapporto sugli utili, FedEx ha affermato che le spedizioni presso il suo Unità di terra balzato del 37% anno su anno in i primi nove mesi dell'anno fiscale 2021 della società . La società ha anche registrato una liquidità disponibile di $ 8,86 miliardi e debiti di soli $ 646 milioni.

Finora nel 2021, le azioni FedEx sono aumentate fino al 21,6% a maggio prima di scendere alla sua apertura del 18 giugno di $ 284,15. Nel complesso, è aumentato del 109% negli ultimi 12 mesi. Il titolo FDX ha recentemente ottenuto un voto di fiducia da JPMorgan Chase (NYSE: JPM ) dopo la banca ha alzato il suo obiettivo di prezzo a $ 366 per azione da $ 340 in precedenza, il 29% in più rispetto al suo prezzo attuale. Per il suo guadagni imminenti il 24 giugno, gli analisti si aspettano che FedEx riporti ricavi per $ 21,47 miliardi, che sarebbero superiori del 20% rispetto a un anno prima, e un EPS di $ 4,91, che rappresenterebbe una crescita anno su anno del 95% da $ 2,53 per azione visto nello stesso periodo del 2020.

Ristoranti Darden (DRI)

un cartello Olive Garden sulla parte anteriore del ristorante

Fonte: Shutterstock

Riceveremo un altro barometro della riapertura economica quando Darden Restaurants riporterà i suoi ultimi guadagni il 24 giugno. La società con sede a Orlando, in Florida, possiede e gestisce diverse famose catene di ristoranti negli Stati Uniti, tra cui Olive Garden e Longhorn Steakhouse, tra gli altri. Wall Street è alla ricerca di Darden Restaurants che riporti ricavi per 2,18 miliardi di dollari e un utile per azione di 1,77 dollari, in aumento rispetto alla perdita di 1,24 dollari dell'anno precedente. Si prevede che i risultati dell'azienda accelereranno ora che le restrizioni relative al Covid-19 sono state revocate ai ristoranti nella maggior parte degli stati degli Stati Uniti.

Le azioni DRI sono aumentate dell'8% quest'anno, aprendo il 18 giugno a 130 dollari per azione. Nelle ultime 52 settimane, il titolo è salito dell'81% in più rispetto alle aspettative per la fine dei blocchi pandemici che hanno impedito alle persone di cenare nei ristoranti dell'azienda. Il prezzo delle azioni è crollato da $ 121 a $ 26 quando la pandemia ha colpito per la prima volta nel marzo 2020. Tuttavia, la crisi sanitaria ha spinto Darden a migliorare la sua consegna , da asporto e sistemi di ordinazione mobili. Ciò ha messo l'azienda in una buona posizione oggi, consentendole di espandere i suoi ristoranti e aumentare il suo dividendo .

Report sugli utili della prossima settimana: Nike (NKE)

Negozio Nike (NKE) in un centro commerciale a Penang, Malesia. scorte di pettirosso

Fonte: TY Lim / Shutterstock.com

La società con i guadagni che probabilmente attirerà la maggiore attenzione la prossima settimana è la società di scarpe e abbigliamento sportivo Nike, sempre il 24 giugno. L'azienda con sede a Eugene, in Oregon, continua ad avere una quota di mercato Vendite del 2020 di 37,4 miliardi di dollari . Tuttavia, le azioni di Nike sono diminuite e si sono consolidate dall'ultimo rapporto sugli utili della società alla fine di febbraio, che ha deluso gli analisti. Per il suo terzo trimestre fiscale del 2021, Nike ha riferito che il suo le entrate sono diminuite 10% in Nord America, che rappresenta più di aterzodel business globale di Nike.

Gli investitori hanno risposto spingendo le azioni NKE al prezzo di apertura del 18 giugno di $ 126,68 per azione. Dall'inizio dell'anno, il titolo è in calo del 10% dopo un guadagno di oltre il 30% nel 2020. Gli investitori e gli analisti sono stati anche preoccupati dai rapporti della società sui problemi in corso nella catena di approvvigionamento. Tuttavia, Nike continua a investire in tecnologia e sta spingendo per diventare a prima azienda digitale . Nel suo ultimo rapporto sugli utili, Nike ha affermato che le sue vendite digitali sono aumentate del 59% anno su anno.

Per i suoi guadagni imminenti, gli analisti si aspettano Nike riportare un EPS di 51 centesimi su un fatturato di 11,24 miliardi di dollari.

Carmax (KMX)

un cartello Carmax (KMX) su una vetrina

Fonte: Jonathan Weiss / Shutterstock.com

E infine, avremo un'istantanea della salute finanziaria del rivenditore di auto usate Carmax. La società con sede a Richmond, in Virginia, gestisce 226 sedi negli Stati Uniti e genera quasi $ 20 miliardi all'anno di entrate . Nel 2020, Carmax ha venduto quasi 830.000 auto usate durante il boom degli affari, spingendo i prezzi più in alto. Prezzi auto usate Used sono stati responsabili di un terzo dell'aumento del 5% dei prezzi al consumo (inflazione) registrato nel maggio di quest'anno. Il età media di un veicolo on the road negli Stati Uniti oggi è un record di 12,1 anni.

Questo è tutto buone notizie per Carmax e i suoi azionisti. Finora nel 2021, le azioni KMX sono aumentate del 20% fino al prezzo di apertura del 18 giugno di 113,18 dollari. CarMax ha recentemente annunciato a nuova partnership con caffè e catena di ciambelle Dunkin' ciò vedrà i clienti CarMax che effettueranno un test drive di uno dei suoi veicoli riceveranno una carta regalo Dunkin da $ 10. Sebbene la promozione possa sembrare un espediente, è un'ulteriore prova degli sforzi di Carmax per far crescere il suo marchio con i consumatori. A causa del forte mercato delle auto usate, gli analisti si aspettano che Carmax riporti un EPS di $ 1,64 contro una perdita di 15 centesimi un anno fa, quando riporta i suoi ultimi guadagni il 25 giugno.

Alla data di pubblicazione, Joel Baglole non deteneva (né direttamente né indirettamente) alcuna posizione nei titoli di cui al presente articolo. Le opinioni espresse in questo articolo sono quelle di chi scrive, soggette a InvestorPlace.com Linee guida per la pubblicazione .

Joel Baglole è giornalista economico da 20 anni. Ha trascorso cinque anni come reporter dello staff del Wall Street Journal e ha anche scritto per i giornali Washington Post e Toronto Star, nonché per siti Web finanziari come The Motley Fool e Investopedia.