7 migliori ETF sull'oro e coperture di metalli preziosi per il 2018

Gli ETF sull'oro e altri scambi di metalli preziosi sono favorevoli per una buona ragione. Gli investimenti in ETF sull'oro possono essere una copertura contro i cali del mercato e l'aumento dell'inflazione.

Nel 2018, molti investitori sono preoccupati per un calo del mercato. Le azioni hanno iniziato bene l'anno, ma poi abbiamo visto forti cali a febbraio che hanno scosso la fiducia degli investitori.

420 hotel amichevoli a Washington DC

Allo stesso modo, i timori di inflazione sono emersi dopo che alcune letture recenti sono state elevate e la Federal Reserve statunitense ha affermato che potrebbe essere necessario aumentare ulteriormente i tassi per tenere le cose sotto controllo.





Ma mentre le pressioni inflazionistiche non sono certamente divertenti per i consumatori e le imprese statunitensi, non sono poi così negative per le scorte di materie prime. E un pezzo di questo settore che dovrebbe fare particolarmente bene sono i metalli preziosi.

Dopotutto, se temi una flessione del mercato, riporre i tuoi soldi in oro o argento può essere un ottimo modo per proteggere i tuoi beni. Se tale flessione è causata dall'aumento dei prezzi, compreso l'aumento dei prezzi dei metalli preziosi, allora tanto meglio.



Se sei preoccupato per un calo nel 2018, allora, considera i seguenti ETF come una copertura. Tutti e sette sono focalizzati su vari metalli preziosi, incluso l'oro, ma anche alcune materie prime meno conosciute.

Migliori ETF sull'oro e coperture di metalli preziosi n. 1: ETFS Physical Platinum Shares (PPLT)

Quando la maggior parte degli investitori pensa all'investimento in metalli preziosi, pensa all'oro e all'argento. Tuttavia, uno dei metalli preziosi più preziosi in circolazione è il platino, e il ETFS Azioni Platino Fisiche (NYSERCA: PPLT ) dovrebbe essere sul tuo radar di conseguenza.



Questo ETF investe in platino fisico e nient'altro, offrendoti un gioco il più puro possibile sul metallo, ovviamente a meno di ricevere lingotti di platino reali.

Il platino attualmente viene scambiato a circa $ 950 l'oncia. È un metallo nobile, il che significa che è uno dei metalli meno reattivi del pianeta ed è altamente resistente alla corrosione. Poiché è lucido e resistente, il platino è un pilastro dei gioielli e non sbiadisce come l'oro bianco.

Ma poiché il platino è così stabile, ha anche usi industriali, principalmente nei convertitori catalitici che fanno parte dei sistemi di scarico delle automobili.

Migliori ETF sull'oro e coperture di metalli preziosi n. 2: ETFS Physical Palladium Shares (PALL)

Un altro metallo prezioso che potresti prendere in considerazione è il palladio.

Come il platino, questo metallo argenteo lucente non è di alto profilo come l'oro o l'argento, ma viene comunque scambiato per circa $ 1.000 l'oncia. E anche come il platino, le sue proprietà chimiche stabili lo rendono desiderabile per usi industriali oltre ad essere coniato in monete e metalli preziosi per gli investitori.

Il ETFS Physical Palladium Shares (NYSERCA: SGABELLO ) consente di investire direttamente nel platino fisico senza preoccuparsi di prendere in consegna il metallo.

E mentre potresti avere un po' di fortuna portando monete d'oro o d'argento a un banco dei pegni locale per riscattarle in contanti, è probabile che se hai acquistato monete fisiche di palladio potresti avere molte più difficoltà a ottenere un commerciante affidabile e competente per riscattarle in contanti.

Migliori ETF sull'oro e coperture di metalli preziosi n. 3: VanEck Vector Gold Miners ETF (GDX)

Uno degli ETF più popolari per gli investitori di metalli preziosi, il VanEck Vettori Gold Miners ETF (NYSERCA: GDX ) segue le più grandi compagnie aurifere del pianeta. Questi includono Newmont Mining Corporation (NYSE: NO ), Goldcorp Inc. (Stati Uniti) (NYSE: GG ) e Barrick Gold Corp (Stati Uniti) (NYSE: ABX ) per dirne alcuni.

GDX è strutturato per mettere più delle sue risorse anche verso i minatori più grandi. Quindi sei sicuro di avere la maggior parte dei tuoi soldi in nomi affermati in tutto il settore. In questo momento, il 53% delle attività del fondo è nelle sue prime 10 partecipazioni, tutte società con un valore di 5 miliardi di dollari e oltre.

Se stai cercando di giocare a minatori d'oro affermati ma desideri un po' più di diversificazione di quella che otterresti scegliendo alcuni singoli titoli, GDX è la strada da percorrere.

Migliori ETF sull'oro e coperture di metalli preziosi n. 4: VanEck Vettori Junior Gold Miners ETF (GDXJ)

Una svolta rispetto al fondo precedente è il VanEck Vettori Junior Gold Miners ETF (NYSERCA: GDXJ ) che insegue i minatori d'oro più piccoli ed esclude intenzionalmente quelli grandi. Il mandato dell'azienda è di detenere solo azioni con un valore di mercato inferiore a $ 5 miliardi, ma in questo momento è difficile trovare un singolo minatore d'oro nel suo portafoglio che sia anche a meno di $ 3 miliardi.

Quando insegui i piccoli minatori d'oro, c'è ovviamente un rischio molto più elevato. Queste società semplicemente non hanno tasche abbastanza profonde o riserve abbastanza grandi nel terreno per resistere a una flessione prolungata dei prezzi dell'oro come i loro coetanei più grandi.

Tuttavia, è innegabile che quando i prezzi dell'oro aumentano, le società più piccole tendono ad aumentare più velocemente in natura. Questo perché sono più agili e più dipendenti dalle modifiche dei prezzi.

Aspettati più volatilità qui in GDXJ, ma se le carte cadono bene puoi anche aspettarti prestazioni migliori.

Migliori ETF sull'oro e coperture di metalli preziosi n. 5: SPDR Gold Trust (GLD)

Se stai cercando di giocare con metalli preziosi, uno dei primi ETF da considerare è il SPDR Gold Trust (ETF) (NYSERCA: GLD ) Il fondo è investito esclusivamente in lingotti d'oro e, di conseguenza, rispecchia molto da vicino i prezzi dell'oro fisico.

Prima dell'avvento dei fondi negoziati in borsa, la maggior parte degli investitori che cercavano di acquistare oro doveva prendere in consegna monete fisiche difficili da conservare in modo sicuro e difficili da vendere. Dopotutto, mentre molti vedono l'oro come una riserva di valore, non è che puoi andare alla stazione di servizio locale e pagare in lingotti.

Per fortuna, GLD elimina tutte le complicazioni dall'equazione. Questo fondo offre un investimento liquido facile da negoziare. E soprattutto non richiede cassette di sicurezza o sistemi di sicurezza domestica per proteggere il tuo investimento.

Ci sono altri ETF sull'oro fisico là fuori, ma con quasi $ 35 miliardi di asset e un rapporto di spesa best-in-class di appena lo 0,40% o $ 4,00 per ogni $ 1.000 investiti, questo è stabile e conveniente.

I migliori ETF sull'oro e le coperture di metalli preziosi n. 6: iShares Silver Trust (SLV)

Per gli investitori che desiderano diversificare oltre il semplice oro e le azioni auree, il iShares Silver Trust (ETF) (NYSERCA: SLV ) è una buona alternativa. Strutturato allo stesso modo di SPDR Gold Trust, questo ETF offre un'esposizione diretta ai prezzi dell'argento fisico detenendo lingotti e nient'altro nel suo portafoglio.

L'argento è più conveniente dell'oro, scambiato per meno di $ 20 l'oncia attualmente contro circa $ 1.300 l'oncia per l'oro. Ma ciò crea una sfida logistica ancora più grande se prevedi di investire una notevole quantità di denaro in argento. Dove diavolo conserveresti 50 o 100 libbre di lingotti e monete d'argento dove saranno al sicuro?

SLV fornisce la risposta con un ragionevole rapporto di spesa dello 0,50% o $ 5 all'anno su ogni $ 1.000 investiti.

Migliori ETF sull'oro e coperture di metalli preziosi n. 7: iShares MSCI Global Silver Miners ETF (SLVP)

Se non vuoi un gioco diretto sull'argento e preferisci giocare ai minatori che estraggono il metallo prezioso, il iShares MSCI Global Silver Miners ETF (NYSERCA: SLVP ) è simile agli ETF dei cercatori d'oro menzionati in precedenza. La differenza fondamentale, ovviamente, è che gli investimenti nel suo portafoglio estraggono principalmente argento.

La sfida qui, tuttavia, è che molte aziende che estraggono l'argento non lo fanno esclusivamente. Spesso estraggono anche oro o metalli di base come rame e zinco. Dopotutto, se hai l'attrezzatura e l'accesso, perché non estrarre il più possibile?

I cambiamenti nelle dinamiche sottostanti dei titoli minerari o le fluttuazioni dei prezzi di altri metalli sono importanti per SLVP. E di conseguenza, l'ETF dei minatori d'argento non segue fedelmente i prezzi dell'argento. Tuttavia, è un bel modo per ottenere una certa esposizione all'argento in modo diversificato.

Jeff Reeves è l'editore di InvestorPlace.com e l'autore di La guida dell'investitore frugale per trovare grandi azioni . Scrivilo a editor@investorplace.com o seguilo su Twitter tramite @JeffReevesIP . Al momento della stesura di questo documento, non deteneva una posizione in nessuno dei suddetti titoli.